Le mostre da non perdere a giugno in Brera

Aljoscha. Mutative Transitions into Organic Utopia

Dove: Tempesta Gallery
Quando: Fino al 28 giugno

Tempesta Gallery presenta le opere biofuturistiche e l’installazione bioistica dell’artista ucraino Aljoscha. L’esposizione invita il pubblico a immergersi nelle sue forme delicate, colorate e traslucide, stimolando una riflessione sull’eudemonismo, la dottrina che considera la felicità come obiettivo naturale della vita umana, e sulla bioetica, che esplora le complesse questioni morali, sociali e giuridiche emergenti dalle scienze della vita.


Aesthetic Dialogues

Dove: Manuel Zoia Gallery
Quando: Fino al 29 giugno

L’esposizione collettiva mette in dialogo pratiche e visioni artistiche differenti per esplorare un linguaggio pittorico fortemente espressivo. I sette artisti, con audaci pennellate e sottili sfumature, offrono un viaggio attraverso le infinite possibilità della pittura contemporanea. La mostra affronta vari temi, spesso legati alla dimensione sacra e alla tradizione iconografica, senza perdere di vista l’estetica contemporanea. Le narrazioni visive trasportano in mondi fantastici e visionari, stimolando riflessioni sulla complessità della natura umana e sulle dinamiche del potere e delle rappresentazioni simboliche nella società.


In Contemporanea

Dove: HUS Milano
Quando: Fino al 26 giugno

La mostra presenta una selezione eterogenea di artisti internazionali che spaziano dalla pop art all’arte informale e astratta, con incursioni nel design. Tra questi possiamo trovare Giorgio Cavina, Fabrizio Ceccarelli, Manuel Cristani, Matteo Gandini, Jaana Niemi, Stefano Prati, Terino Romagnoli, Yahya. “In Contemporanea” crea un dialogo tra diverse espressioni artistiche, utilizzando una pluralità di tecniche e materiali. La mostra è arricchita da pezzi iconici del design, appartenenti al collezionista Giacomo Bartoli, e sfida i confini convenzionali delle arti, creando un’esperienza visiva e tattile unica.


Pittori d’Italia. Giovani, giovanissimi… Anzi maturi

Dove: Antonio Colombo Arte Contemporanea
Quando: Fino al 19 luglio

Il titolo è un tributo all’arguzia di Ennio Flaiano e al suo celebre paradosso, sottolineando il sottile confine tra vero e falso. La mostra riunisce dodici pittori italiani, giovani e meno giovani, in un compendio non ambizioso ma devoto al linguaggio visivo. Gli artisti, provenienti da diverse regioni d’Italia e alcuni con esperienze all’estero, dimostrano che la pittura italiana è ibrida e contaminata. Come Giorgio De Chirico, che dipingeva le sue “Piazze d’Italia” dalla Senna, la mostra dimostra che l’italianità nell’arte non richiede un certificato di cittadinanza.


Punteggiato di luce, giaceva lì, scintillante

Dove: Mimmo Scognamiglio Artecontemporanea
Quando: Fino al 26 luglio

Una mostra collettiva che riunisce le opere recenti di tre giovani artiste: Anna Bochkova, Evgeniya Pankratova e Chiara Ressetta. La mostra esplora il potere simbolico degli oggetti e degli specchi, evocando immagini che rivelano verità nascoste e stratificazioni narrative. Figure atemporali sono ritratte in ambienti decorativi, simboli degli affreschi storici sono incorporati per creare mondi ideali, mentre figure di ceramica rappresentano gesti affettuosi e la caducità dei sentimenti.


Yohji Yamamoto. Letter to the future

Dove: Galleria 10corsocomo
Quando: Fino al 31 luglio

10corsocomo ospita uno speciale progetto espositivo del rinomato designer Yohji Yamamoto, per la prima volta in Italia. Sotto la direzione di Tiziana Fausti, la Galleria continua la sua programmazione dedicata alla cultura della moda con un progetto curato da Alessio de’ Navasques. Questo progetto presenta un dialogo tra capi iconici di sfilata, collezioni recenti e future di Yamamoto, offrendo un’esperienza immersiva che esplora forme, tagli e geometrie oltre il tempo.


Black Flame

Dove: Galleria Fumagalli
Quando: Fino al 13 settembre

La prima mostra personale dell’artista sudcoreana Sang A Han in Italia, esibisce sculture realizzate in tessuto di cotone cucito, imbottito e dipinto con Meok (inchiostro di china). L’artista reinterpreta la tecnica orientale della pittura a inchiostro e le tradizioni del cucito e del ricamo, legate al lavoro domestico femminile e all’arte orientale, in chiave contemporanea. Il titolo “Black Flame” riflette la poetica dell’artista, dove il nero del Meok si trasforma in calde sfumature simili a una fiamma che s’innalza, mostrando infinite tonalità.


Per Aspera ad Astra

Dove: Fabbrica Eos
Quando: Fino al 29 giugno

La serie “Soldati” di Cesare Fullone torna a Milano grazie a Fabio Novembre e Giancarlo Pedrazzini. L’esposizione include manifesti affissi negli spazi pubblici di Milano e la serie originale presso la galleria Fabbrica Eos. L’arte di Fullone, arricchita da frasi poetiche di vari pensatori, invita alla riflessione sulle imperfezioni della realtà. Il progetto esplora l’effimero e la sua metafora della vita umana, con un testo poetico di Franco Arminio che accompagna l’installazione.


Emilio Tadini. Tra archeologia e metafisica

Dove: Galleria Gracis
Quando: Fino al 9 luglio

Le opere esposte in questa mostra riflettono l’influenza delle atmosfere metafisiche e dell’opera di Giorgio de Chirico, esplorando visioni oniriche che fondono realismo socialista e arte informale. Tadini, noto per la sua pittura fiabesca e surrealista, adotta la chiave metafisica per alleggerire la sua materia pittorica e creare spazi ideali e multidimensionali. Le opere presentano figure ironiche e impenetrabili, collocate in scenari ambigui che suggeriscono una narrazione complessa e aperta all’interpretazione del visitatore.

esposizione
Aljoscha – Mutative Transitions into Organic Utopia
Date
11 Apr 2024
28 Jun 2024
mostra
Aesthetic Dialogues
Date
23 May 2024
29 Jun 2024
mostra
In Contemporanea
Date
28 May 2024
27 Jun 2024
mostra
Pittori d’Italia. Giovani, giovanissimi… anzi maturi
Date
28 May 2024
19 Jul 2024
mostra
Punteggiato di luce, giaceva lì, scintillante
Date
23 May 2024
26 Jul 2024
esposizione
Yohji Yamamoto. Letter to the Future
Date
16 May 2024
31 Jul 2024
esposizione
Black Flame
Date
23 May 2024
13 Sep 2024
mostra
Per aspera ad astra
Date
29 May 2024
29 Jun 2024
mostra
Emilio Tadini. Tra archeologia e metafisica
Date
09 May 2024
09 Jul 2024
Related news    Related news    
Related news    Related news    

Ti interessano i nostri contenuti?
Iscriviti alla nostra newsletter