Flexform presenta Supermax: la nuova versione dell’iconico divano di Antonio Citterio

Con uno showroom in Brera, distretto del design e dell’artigianato per eccellenza, Flexform da 60 anni racconta e trasmette i valori del Made in Italy nel campo dell’arredo.

Nato come laboratorio artigianale in Brianza nel 1959, oggi Flexform conta negozi d’arredamento e flagship in ben quattro continenti del mondo, Europa, Asia, America e Australia, conservando rigorosamente l’identità italiana dei suoi iconici prodotti. 

La salvaguardia del Made in Italy, infatti, è proprio la chiave del successo oltreoceano di Flexform. Il brand produce ogni pezzo a km zero nell’unica industria a Meda e seleziona con estrema cura i propri fornitori e le maestranze con cui collaborare, garantendo qualità, eleganza, comfort e sobrietà. 

“È questo che si aspettano da noi i nostri clienti. È questo che continuiamo a dare loro perché è nel nostro DNA e non ci costa fatica”, così ama raccontarsi Flexform in riferimento ai valori con cui nasce e di cui continua a vivere. 

Stendardo di questi valori e delle singolarità di Flexform, è sicuramente il divano Max, progettato nel 1983 da Antonio Citterio e divenuto iconico per le sue forme scultoree, le linee sinuose e la sua incredibile versatilità. 

Nel 2023 il divano di Flexform festeggia i suoi quarant’anni presentandosi in una veste rinnovata che ne conserva inalterati i tratti distintivi, come la caratteristica forma a “fagiolo” e lo schienale cilindrico. 

Supermax è la versione 2023 dell’iconico divano, reso ancora più attuale grazie alla creatività e maestria del suo progettista, Antonio Citterio. 

Nel nuovo divano Supermax la struttura razionalista in metallo tubolare si presenta più abbassata, favorendo una seduta più confortevole e rilassata, mentre le dimensioni e l’imbottitura del caratteristico cuscino di seduta sono state completamente riprogettate, rendendo la nuova versione del divano Max ancora più confortevole. Il nuovo rivestimento bicolore dello schienale, poi, accentua l’unicità del pezzo.

A differenza della sua versione originaria, Supermax ricopre un ruolo trasversale, diventando protagonista indiscusso dello spazio living, tanto in contesti residenziali quanto in progetti hospitality.

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti alla nostra newsletter

Related news    Related news    
Related news    Related news    

Ti interessano i nostri contenuti?
Iscriviti alla nostra newsletter