Magis: tra nuove sfide e traguardi raggiunti

Magis con il suo showroom in Corso Garibaldi 77, nel cuore di Brera, da oltre 10 anni è un luogo sinergico dove convivono e si mescolano fascino, arte e design. Da un progetto di Elisa e Stefano Giovannoni nascono 260 metri quadrati di showroom dove il brand mette in mostra le nuove collezioni ma anche i suoi best seller. Una vera e propria quinta di teatro su strada dove ciclicamente vengono progettate delle vere e proprie scenografie di design. Di nuove collezioni, progetti e aggiornamenti di pezzi storici abbiamo parlato con Barbara Minetto, Direttore Generale Magis.

Il mondo del design si sta sempre più aprendo alle opportunità del digitale. Magis è presente in diversi negozi online specializzati come ad esempio Madeindesign. Avete valutato l’opzione di attivarne uno? 

Effettivamente una buona parte dei nostri prodotti si presta bene ad essere veicolata al cliente finale attraverso il canale online. Da molto tempo. Al momento non operiamo un nostro proprio negozio online, abbiamo finora preferito demandare questa attività ai nostri clienti. Tuttavia, è un progetto aperto per il medio periodo che va attentamente riflettuto, vorremmo dare qualcosa in più sulla customer experience.

Sul fronte retail, quanto è importante per voi presidiare il mercato con uno spazio fisico nel cuore di Brera per far conoscere da vicino i vostri prodotti?

Siamo presenti a Brera da circa 10 anni, da quando abbiamo aperto il nostro showroom a Milano. Il quartiere per noi rimane uno dei più interessanti per il design a Milano. Brera è ancora la vera Milano. Oggi ancora molto più attiva e vivace per la presenza di sempre più numerosi marchi di fashion e design. Riteniamo Brera un bel polo aggregativo.

Il 2022 segna un importante traguardo per la seduta Mariolina firmata da Enzo Mari. Come avete celebrato questa icona del design?

Mariolina è un oggetto timeless. Per noi è uno dei più bei progetti realizzati nella lunga carriera del Maestro Enzo Mari e siamo molto orgogliosi di avere questo prodotto in collezione Magis. L’aggiunta di nuovi colori e finiture di telaio sta dando nuova vita a Mariolina aumentandone la versatilità di impiego rimanendo comunque sempre fedeli al concept iniziale del progetto.

Per l’edizione 2023, Brera Design Week propone una riflessione su come immaginiamo il nostro futuro, la nostra coesione tra viventi in relazione all’unicità dei tempi in cui viviamo. Quali sono i progetti con cui parteciperete?

Abbiamo molti progetti aperti per la prossima edizione della Design Week. Stiamo lavorando su diverse tipologie di prodotto che crediamo siano molto in linea con i temi sui quali vorrà riflettere Brera Design Week. Ci saranno mobili per contenere, sedute per outdoor, divani per la casa e l’outdoor. Riteniamo che siano collezioni che invitino molto allo stare insieme, ne abbiamo bisogno. Ovviamente con un occhio sempre attento alla sostenibilità.

 

Barbara Minetto
—  Direttore Generale

Barbara Minetto nasce a San Donà di Piave nel 1970. Nel 1995 dopo la laurea in Economia e Commercio a Cà Foscari (Venezia) entra in Magis, azienda fondata nel 1976 dal suocero Eugenio Perazza. Fin dall’inizio si occupa di comunicazione e marketing oltre che della direzione generale dell’azienda insieme alla famiglia.
Barbara Minetto è membro dal 2014 del Consiglio Direttivo di Unindustria Treviso (ora Assindustria VenetoCentro) e dal 2019 è Presidente del Gruppo Legno-Arredamento di Assindustria VenetoCentro.
Dal 2017 è Membro del Consiglio Direttivo Assarredo ed è il Rappresentante designato dal Consiglio Direttivo Assarredo in Fondazione ADI ricoprendone la carica di Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione.
Dal 2020 è anche membro del Consiglio Direttivo di Federlegno Arredo e Vice Presidente di Assarredo.

Ti è piaciuto questo articolo?
Iscriviti alla nostra newsletter

Related news    Related news    
Related news    Related news    

Ti interessano i nostri contenuti?
Iscriviti alla nostra newsletter