Archivio Storico Ricordi

Via Brera, 28
Vecchia Brera

Orari

Lunedì - Venerdì 
9:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00

Giovanni Ricordi (1785–1853), di professione violinista e copista, comincia presto a collezionare partiture e libretti. A partire dal 1803 firma diversi contratti con alcuni teatri milanesi, che gli accordano i diritti di diffusione di parti del materiale musicale da lui prodotto: sono il Teatro Carcano, il Teatro del Lentasio e il Teatro Girolamo. I contratti gli assicurano, ad esempio, il diritto di vendere brani per pianoforte o voci orchestrali. Queste prime acquisizioni di materiali musicali rappresentano, di fatto, la genesi dell’Archivio Storico Ricordi.

Ti interessano i nostri contenuti?
Iscriviti alla nostra newsletter